Ragione e fede, dalla distinzione all’armonia

Una ricerca… non dimenticando Louis Billot


L’opera nasce dalla sempre più ricorrente esigenza di tenere informato il mondo teologico dei più recenti sviluppi metodologici. Data l’ampiezza dell’ambito di ricerca, lo studio è stato limitato dal secolo XIX. L’occasione-stimolo per questo percorso è stata offerta dalla singolarità di una teoria, considerata minore, di Louis Billot sulla fisionomia della causalità sacramentale intesa come dispositivo-intenzionale.

Il dibattito che essa provocò è servito ad individuare, sorprendentemente, tendenze e suggestioni di una teologia ancora in movimento.

GIANCARLO VERGANO dopo la maturità magistrale e compiuti gli studi teologici di base, ha conseguito nel 2008 presso la Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale – Milano – licenza in teologia sistematica discutendo la tesi successivamente edita da Cittadella (Assisi) con il titolo: La forza della grazia. La teoria della causalità sacramentale di Louis Billot. A coronamento ha ottenuto presso l’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum – Roma – il dottorato nel 2017, presentando le conclusioni della sua ricerca intorno a “Lo sviluppo del mondo teologico nella Scuola romana con particolare concentrazione sui contributi di Louis Billot”