Concilio Vaticano II. Il "balzo innanzi" della teologia.

Roma - Domus Pacis Torre Rossa Park, 27- 29 dicembre 2011


Pieghevole con il programma, cliccare qui


Cronaca del corso:
 Marco Vergottini su Testimoni 2/2012

 
Schemi delle relazioni di: Antonelli, Brancozzi, Broz, Di Pilato, Gamberini, Gianotti, Segoloni, Torres Queiruga, Vergottini.

 

Presentazione

Aprendo solennemente il Concilio ecumenico Vaticano II, l'11 ottobre 1962, Giovanni XXIII segnalava come l'oggetto dell'attesa ecclesiale fosse "un balzo innanzi verso una penetrazione dottrinale e una formazione delle coscienze" (Gaudet mater ecclesia, EV 1/55*).
"Penetrazione dottrinale" e "formazione delle coscienze" sono compiti ai quali la riflessione teologica - nella sinfonia dei soggetti che costituiscono la Chiesa - è per sua natura chiamata e abilitata. Il "balzo innanzi" in quella direzione ha richiesto e richiede ancora un "balzo innanzi" della teologia.
Frutto anche della rinnovata ricerca di intelligenza della fede messa in atto nei decenni che lo hanno preceduto, il Concilio ha provocato fin dall'inizio e continua a provocare oggi il lavoro dei teologi e delle teologhe, offrendo non solo contenuti da approfondire, ma uno 'stile' con cui confrontarsi. L'Associazione Teologica Italiana, sorta nel 1967 "nello spirito di servizio e di comunicazione inculcato dal Concilio Vaticano II" (Statuto, art. 1), intende partecipare alle ormai prossime celebrazioni per i cinquant'anni dall'apertura del Concilio con la proposta di un corso di aggiornamento dedicato all'impatto del Vaticano II sul modo di fare teologia.
La verifica del 'nuovo paradigma teologico' inaugurato dal Concilio - affidata a Andrés Torres Queiruga, già docente di teologia fondamentale all'Istituto Teologico Compostelano e ora docente di filosofia della religione all'Università di Santiago - sarà accompagnata da alcuni sondaggi relativi a temi particolari (il ritorno alle fonti, l'ecumenismo, la teologia della fede, la cristologia, il linguaggio, le reazioni nella teologia evangelica), proposti da teologi italiani che appartengono alla generazione successiva a quella di coloro che più direttamente hanno vissuto l'evento conciliare. L'ultima sessione del corso sarà dedicata alla recezione del paradigma conciliare nella teologia italiana, nell'area latinoamericana, nei paesi dell'Est-Europa dopo il 1989.


Martedì 27 dicembre

ore 16.00
Il nuovo paradigma teologico inaugurato dal Concilio (Andrés TORRES QUEIRUGA)

Mercoledì 28 dicembre

ore 9.00
- Ressourcement. Una teologia dalle fonti (Daniele GIANOTTI)
- "Quaedam communio etsi imperfecta" (UR 3). Presupposti ecclesiologici dell'ecumenismo del Vaticano II (Angelo MAFFEIS)
- Dei Verbum 5: la libertà della fede nel darsi della verità di Dio (Vincenzo DI PILATO)

ore 15.30
- "Mitis et humilis corde, discipulos patienter allexit et invitavit". La cristologia di Dignitatis humanae 11 (Paolo GAMBERINI)
- L'impatto del Concilio sulla lingua teologica. Neologismi e risignificazioni (Enrico BRANCOZZI)
- Karl Barth e il Vaticano II. Un apporto singolare (Marco VERGOTTINI)


Giovedì 29 dicembre

ore 9.00
TAVOLA ROTONDA: L'impatto del Concilio sulla teologia
- ATI. Un'associazione di idee (Simona SEGOLONI)
- Da Medellin ad Aparecida. Il caso latinoamericano (Mario ANTONELLI)
- Il fenomeno del crolle e le sfide del Vaticano II nell'Europa Centrale (Procop BROZ)

* * *

Sede del corso: Domus Pacis Torre Rossa Park, via di Torre Rossa 94 - 00165 Roma.

Per raggiungere la sede del corso: Metro Linea A (direzione “Battistini”) fino alla stazione “Cornelia”, dove si prende l’autobus n. 889/892.

Quota di iscrizione:                      soci A.T.I.   €   30,00 - non soci A.T.I.  € 50,00
Stanza singola + prima colazione:         € 160,00
Stanza doppia + prima colazione:          € 110,00 a persona

Ogni singolo pasto: € 15 a persona.

Sono disponibili cinquanta stanze singole e dieci doppie.

L'ATI offre a tre studenti del Secondo e Terzo Ciclo il pernottamento e l'esenzione dalla quota di iscrizione, se presentati dai Decani/Presidi delle rispettive Facoltà.

Le prenotazioni vanno effettuate entro il 25 novembre 2011 inviando i dati (nome e cognome, indirizzo, telefono) a:

ASSOCIAZIONE TEOLOGICA ITALIANA – Segreteria
Via del Seminario, 29 
35122 PADOVA
Tel.:  049 2950811

e-mail:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

versando inoltre la quota di iscrizione (ed eventualmente di pensione + pasti) tramite conto corrente postale n. 85432375, intestato a: ASSOCIAZIONE TEOLOGICA ITALIANA, o tramite bonifico (IBAN: IT8 1V0 760 112 100 000 085 432 375) con la medesima intestazione.

Collana FORUM ATI n. 15

Associazione Teologica Italiana
FARE TEOLOGIA NELLA TRADIZIONE

Indice del Volume: Clicca qui

 

Collana FORUM ATI n. 14

Associazione Teologica Italiana
SACRAMENTO DEL MATRIMONIO E TEOLOGIA
Un percorso interdisciplinare.

A cura di V. MAURO (Forum ATI 14), Glossa, Milano 2014, € 25,00.

Anticipazione: Osservatore Romano

 

RASSEGNA DI TEOLOGIA

Rassegna di Teologia è la rivista trimestrale, curata dai padri gesuiti della Sezione San Luigi della Pontificia Facoltà dell’Italia Meridionale (Napoli), che ospita tra le sue pagine il Forum dell’A.T.I.

Per maggiori informazioni: www.rassegnaditeologia.it

Questo sito utilizza i cookie per garantirti una migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni sull'utilizzo dei Cookie puoi trovarle nella nostra Cookies Policy.

Accetto i Cookie da questo sito