Iniziative per la commemorazione del 10° Anniversario di 

Luigi Sartori, Testimone di dialogo

dal 5 Aprile al 7 Agosto 2017 iniziative, incontri e celebrazioni in occasione del 10° Anniversario della sua scomparsa

SCARICA IL PROGRAMMA

Qualcosa in più su Luigi Sartori

Luigi Sartori nasce il 1° gennaio 1924 a Roana, sull’Altipiano di Asiago, in Provincia di Vicenza e in Diocesi di Padova. Dopo gli studi nel Seminario di Padova, viene ordinato sacerdote nel 1946.

Nel 1948 consegue la Licenza in Filosofia e, nel 1952, il Dottorato in Teologia, presso la Pontificia Università Gregoriana a Roma. Inizia, successivamente, l’insegnamento filosofico e teologico nel Seminario di Padova (www.seminariopadova.it). Nel 1954, su invito del vescovo G. Bortignon, fonda e dirige la rivista Studia Patavina, terreno di dialogo tra i due Studia della città: l’Università e il Seminario, divenuta poi la rivista della Facoltà Teologica del Triveneto (www.fttr.it).

Nel 1964 Sartori è chiamato come “perito” della Conferenza Episcopale Italiana, nelle ultime due sessioni del Concilio Vaticano II (1962-1965).

Nel 1969 Sartori viene eletto presidente dell’ATI, Associazione Teologica Italiana di cui è stato anche socio fondatore, e viene rieletto presidente fino al 1988 (www.teologia.it). Dal 1969 al 1980 è stato inoltre consultore del Segretariato romano per l’unità dei cristiani, oggi Pontificio Consiglio per la Promozione dell’Unità dei Cristiani. Dal 1972 al 1988 è stato membro di Fede e Costituzione del Consiglio Mondiale delle Chiese di Ginevra (www.oikoumene.org) e, dal 1967 al 1995 è stato consulente teologico per la parte cattolica del SAE, Segretariato Attività Ecumeniche (www.saenotizie.it).

Sartori è stato docente alla Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale nella Sede di Milano e, fino al 2000, nella Sezione di Padova, all’Istituto di Liturgia Pastorale di S. Giustina a Padova, all’Istituto di Scienze Religiose di Trento e dell’Università di Urbino, all’Istituto di Studi Ecumenici S. Bernardino di Verona prima e di Venezia poi (www.isevenezia.it)

La bibliografia di Sartori è molto ampia e formata da numerosi contributi tra articoli e libri. Nel 1996, in occasione del 50° di sacerdozio, il confratello, amico e collega, Mons. Ermanno Roberto Tura, ha raccolto molti degli scritti di Sartori, nei tre volumi intitolati: Per una teologia in Italia. Scritti scelti (EMP 1997).

Sartori muore a Padova il 2 maggio 2007. Nel corso degli anni ci sono state diverse occasioni di commemorazione e approfondimento della figura e opera di mons. Sartori, tra i quali ricordiamo le pubblicazioni, vivente Sartori: G. PASQUALE, La teologia della storia della salvezza nel secolo XX (2002); G. ASIMAKIS, Oltre le forme: il contributo di L. Sartori per una ecclesiologia ecumenica (2005); L. SARTORI - S. NASH-MARSHALL, Per una metafisica dell’amore (2005); L. SARTORI, Una mentalità ecumenica. L. Sartori a colloquio con Giampietro Ziviani (2006).

Dopo la morte sono significative: la raccolta L. SARTORI, Il gusto della verità. Scritti lasciati in eredità all’Istituto di Studi Ecumenici S. Bernardino (2008); L. TALLARICO, Dio in tutte le religioni. I semi di Dio sono sparsi nel mondo (2011); M. MONTRESOR, Una spiritualità ecumenica per l'oggi. Il modello di Luigi Sartori (2011) ; E. R. TURA (cur.), Salvezza cristiana e storia degli uomini. Joseph Ratzinger con Luigi Sartori tra i teologi veneti (2012). L’ultima pubblicazione, frutto di un lavoro dottorale presso la Facoltà Teologica del Triveneto, nella sede di Padova, è: A. RICUPERO, La fede lievito della storia. Il senso dell’itinerario teologico di Luigi Sartori, Prefazione di Andrea Toniolo, EMP-FTTR, Padova 2016

ASSOCIAZIONE TEOLOGICA ITALIANA E FACOLTÀ TEOLOGICA DEL TRIVENETO

 

ORGANIZZANO UN
Seminario precongressuale 2017

In preparazione del XXV Congresso Nazionale sul tema “Dio e la sua salvezza. Il dramma della storia e il compimento della libertà” (Bologna, 4-8 settembre 2017), l’A.T.I. e la FTTR promuovono un incontro pre-congressuale sul tema

Il Dio che salva
Il Dio che non salva

introdotto dalle relazioni dei biblisti Stefano Romanello e Donatella Scaiola.

L’incontro, aperto ai soci e ai non-soci ATI, si svolgerà nell’Aula Tesi della Facoltà Teologica del Triveneto lunedì 8 maggio 2017, dalle 15.00 alle 18.00.

Siete tutti invitati, con preghiera di diffondere e promuovere l’iniziativa.

Per informazioni, contattare il prof. Leonardo Paris,
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cordialmente
Don Francesco Scanziani

Modernismo: un secolo dopo

Seminario di Studi promosso dall'ATI d'intesa con:
Fondazione Ambrosiana Paolo VI
Istituto Superiore di Studi Religiosi di Gazzada

Gazzada, 21 novembre 2008

 

Venerdì 21 novembre 2008 si è svolto a Villa Cagnola - Gazzada (Varese) un Seminario di studio promosso dall'ATI d'intesa con la Fondazione Ambrosiana Paolo VI e l'Istituto Superiore di Studi Religiosi di Gazzada dal titolo Modernismo: un secolo dopo.

 

Ai saluti introduttivi del vicepresidente ATI, Marco Vergottini, che ha moderato l'incontro, si sono succedute le seguenti comunicazioni:

  • MAURILIO GUASCO, Università del Piemonte Orientale - Alessandria
    Modernismo europeo e modernismo italiano
    Quadro storico
  • GUGLIELMO FORNI ROSA, Università di Bologna
    Monismo e dualismo nella filosofia della religione
  • ALBERTO COZZI, Facoltà Teologica dell'Italia Settentrionale - Milano
    La crisi modernista
    Conflitto insanabile con la modernità o trasformazione culturale del cattolicesimo?
  • ANNIBALE ZAMBARBIERI, Università di Pavia
    La "costellazione modernista" ambrosiana all'inizio del XX secolo

Sono poi state proposte due comunicazioni. Rispettivamente:

  • LUIGI MICHELE DE PALMA, Pontificia Università Lateranense
    Sulle tracce dei modernisti e degli antimodernisti nell'Italia meridionale
    Il rinnovamento degli studi teologici
  • LIVIO GHIRINGHELLI, Varese
    Don Bietti e il modernismo
    Carteggi nell'archivio di Villa Cagnola

 

All'incontro hanno partecipato una trentina di studiosi, che hanno dato vita ad un vivace dibattito interdisciplinare sui diversi aspetti della complessa vicenda modernista.
È intenzione degli organizzatori offrire entro breve tempo gli atti del Seminario di studio, anche in vista di ulteriori riprese
Ai soci dell'ATI anticipiamo volentieri il testo dell'intervento di don Alberto Cozzi (testo che sarà poi ulteriormente arricchito in vista della pubblicazione).

 

Giornata di studio promossa dall'A.T.I., dall'Istituto Teologico di Assisi
e dall'Istituto Superiore di Scienze Religiose di Assisi, 
sul tema 

"Tradurre il Concilio in italiano".
La recezione del concilio Vaticano II nella teologia italiana
 

(Assisi, Sala Romanica del Sacro Convento, 6 marzo 2015)

 

Relazione di Severino Dianich: cliccare qui

Relazione di Giacomo Canobbio: cliccare qui

Relazione di Piero Coda: cliccare qui

 


Nella foto:
 Simona Segoloni, Mons. Domenico Sorrentino, Romano Piccinelli
Piero Coda, Roberto Repole, Severino Dianich, Giacomo Canobbio

Alcune immagini dell'evento e degli "inizi"

PAROLA DI DIO E TEOLOGIA

Napoli, 10-11 giugno 2008

 

Il pre-congresso della zona Sud sarà un'occasione per riflettere sul rapporto tra Parola di Dio e teologia attraverso un lavoro seminariale articolato in due momenti: il primo a carattere patristico e il secondo storico-sistematico.
Il momento patristico analizzerà la relazione tra Parola di Dio e teologia nella tradizione siriaca individuando le linee fondamentali che la caratterizzano per coglierne il contributo che ne può derivare per il dibattito teologico odierno. La relazione è affidata a Sabino Chialà, della comunità di Bose.
Il momento storico-sistematico verrà proposto da Giuseppe Ruggieri, il cui contributo è delineato da alcune affermazioni contenute nel suo ultimo saggio, La verità crocifissa: "Lo statuto veritativo della fede si trova già tematizzato nella narrazione cristiana originaria, cioè, per noi, nel Nuovo Testamento e nella sua interpretazione dell'Antico. Esso è tematizzato come racconto della vicenda di Gesù di Nazaret e, in un nesso inscindibile, dell'interpretazione che l'accompagna. Proprio perché narrazione interpretativa, essa non può essere ripresa che in una nuova interpretazione. [...] La teologia "riceve" questa prima tematizzazione e la articola secondo una "ratio" che ne permette il suo inserimento nel contesto delle narrazioni contemporanee" (Giuseppe RUGGIERI, La verità crocifissa. Il pensiero cristiano di fronte all'alterità, Carocci, Roma 2007, p. 48).
I due momenti rappresenteranno, pertanto, un itinerario ideale che partendo da un caso determinato e specifico vorrà condurre ad una riflessione più ampia sul nesso vitale tra Parola di Dio e teologia.

 

Programma

Martedì 10 giugno

16.00

Preghiera iniziale e introduzione al pre-congresso

16.30

Relazione patristica
Il rapporto tra Parola di Dio e teologia nell'insegnamento di Padri siriaci: la Parola in parole e immagini
Sabino CHIALÀ, della Comunità di Bose

17.30

Dibattito

20.00

Cena

21.00

Assemblea dei soci della zona Sud

 

Mercoledì 11 giugno

9.00

Relazione storico-sistematica
Il logos del teologare cristiano di fronte alle narrazioni originarie dell'evento cristologico
Giuseppe Ruggieri, dello Studio Teologico di Catania

10.00

Dibattito

12.00

Conclusione del pre-congresso

13.00

Pranzo

 

Sede del Convegno

Il convegno si svolgerà martedì e mercoledì 10 e 11 giugno 2008 presso:
Cappella Cangiani
Viale S. Ignazio 51 - 80131 Napoli
Tel.: 081 3724811

 

Iscrizione - Informazioni

Per ulteriori informazioni e adesioni rivolgersi delegato di zona:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Viale Pio XI, 36 - 700056 Molfetta
cell.: 3391793697

 

 

 

Collana FORUM ATI n. 15

Associazione Teologica Italiana
FARE TEOLOGIA NELLA TRADIZIONE

Indice del Volume: Clicca qui

 

Collana FORUM ATI n. 14

Associazione Teologica Italiana
SACRAMENTO DEL MATRIMONIO E TEOLOGIA
Un percorso interdisciplinare.

A cura di V. MAURO (Forum ATI 14), Glossa, Milano 2014, € 25,00.

Anticipazione: Osservatore Romano

 

RASSEGNA DI TEOLOGIA

Rassegna di Teologia è la rivista trimestrale, curata dai padri gesuiti della Sezione San Luigi della Pontificia Facoltà dell’Italia Meridionale (Napoli), che ospita tra le sue pagine il Forum dell’A.T.I.

Per maggiori informazioni: www.rassegnaditeologia.it

Questo sito utilizza i cookie per garantirti una migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni sull'utilizzo dei Cookie puoi trovarle nella nostra Cookies Policy.

Accetto i Cookie da questo sito