1. Editoriale del presidente

Il XX Congresso Nazionale…

L’ultimo consiglio di presidenza dell’ATI (24 marzo 2007) è stato speso, in buona parte, nel lavoro di definizione dei particolari organizzativi del XX Congresso Nazionale del settembre 2007, il cui programma definitivo è ora disponibile sul sito dell’Associazione.
La riflessione intorno al tema dell’identità antropologica a partire dai luoghi della sua esperienza propiziati dalla fede, attorno a cui s’impernia il Congresso, invita a una duplice attenzione.
La prima, e più evidente, concerne una declinazione pertinente e incisiva della qualità specifica e originale dell’identità antropologica. Non basta ribadire, a fronte delle istanze culturali (spesso ambigue) e delle sfide molteplici che c’interpellano, principi e valori. Occorre di più e occorre altro. Occorre rileggere e riproporre l’esperienza umana e cristiana dischiudendone dall’interno – dall’interno del suo darsi e dall’interno dell’attuale congiuntura storica – il significato autentico e la concreta incidenza.
E questo – ecco la seconda attenzione – implica l’apporto irrinunciabile di una teologia che voli alto e, proprio per questo, sappia far risuonare nel segno del Vangelo le corde profonde di ciò che si agita nel cuore e nella vita delle persone. Diversamente, la proposta della comunità cristiana rischia la sterilità. E la teologia il mutismo.
Su tutto ciò occorre interrogarsi. Con lucida parresia e nello stile di un serio discernimento comunitario. Penso che sia questo uno dei compiti che più hanno da impegnarci, da subito e con un impegno di lungo respiro, nel cammino dell’Associazione.
Intanto, a tutti giunga il più cordiale e sentito augurio per la celebrazione ormai alle porte della Pasqua di Gesù: sorgente inesausta di vita e di luce per tutti!

Piero Coda

2. Notizie dall’associazione

3. Attualità ecclesiale

4. Convegni e incontri

5. Notizie dai soci

6. In libreria